Sconto supremo

I bravi artigiani che costruiscono poltrone e divani sono ormai una vecchia conoscenza.

Da anni ci offrono qualità a prezzi stacciati. Ma solo fino alla domenica successiva. Ma di domeniche ne sono passate molte e gli sconti non sono ancora finiti. Ormai nessuno corre più al negozio temendo che poi la promozione finisca davvero. Ci sarà sempre un’altra domenica.

Questa volta, però, sembra sia davvero finita. Ma come farlo sapere? Certo non poteva comunicarlo uno dei soliti artigiani. Nessuno ci avrebbe creduto. Era necessario che l’annuncio lo facesse uno che non ammette smentite.

Quindi ecco che il laboratorio artigianale viene invaso da un raggio di sole ed è Dio, anzi, il Supremo in persona, che annuncia la fine di una delle più lunghe promozioni della storia.

Ma sarà la volta buona?

Se così non fosse non si saprebbe davvero più a chi credere.