Vax gay

Nel bugiardino della Pfizer non c’è n’è traccia. Ma nel lungo elenco di possibili effetti collaterali, a quanto pare, ne manca uno, piuttosto singolare.

Infatti non si tratta di una reazione allergica e neppure di effetti collaterali come febbre, eruzioni cutanee o dolore nel sito dell’iniezione. Tutt’altro.

Alcuni vaccinati, infatti, avrebbero provato una improvvisa, irresistibile e inedita attrazione per persone del loro stesso sesso. Lo sostiene un rabbino israeliano ultra ortodosso, Daniel Asor che afferma anche di avere le prove, che, però, non fornisce, di questo curioso effetto collaterale.

Dopo le tante fake news sulla pericolosità del vaccino derivante dai suoi componenti, cellule di feti abortiti e di pipistrelli, questa è un’ulteriore conferma del fatto che l’organo più colpito dal Covid, dopo il polmoni, è il cervello.