Borotalco

Di solito il loro arrivo coincide con quello della primavera.  Prima arrivano le avanguardie a tastare il terreno e poi gruppi sempre più numerosi. Ma finora erano pattuglie e non un vero e proprio esercito. Qualche giorno fa, invece, dopo settimane di calma, ne sono arrivate centinaia.

Sono entrate dalla finestra della cucina e sembravano inarrestabili. Mia moglie era in agitazione perché ha paura degli insetti. Non sapevo che fare. Non avevo mai avuto a che fare con un esercito di formiche. Ogni tentativo di respingerle era stato vano. Tempo fa avevo sigillato l’intelaiatura  della finestra con il silicone e sembrava funzionare, ma loro sono riuscite a trovare ugualmente un varco. L’esercito invasore era molto numeroso. Temevo di soccombere. Non volevo usare insetticidi in cucina e non sapevo che fare.

In una rapida ricerca su internet ho trovato vari rimedi, come le bucce di limone, l’aceto o il bicarbonato. I primi due mi sono sembrati improbabili. Allora ho preso un barattolo di bicarbonato trovato nella dispensa e ne ho sparso il contenuto sul davanzale. Dopo un paio di ore si sono ritirate. Ho pensato di aver vinto la guerra. Ma il giorno dopo, nel tardo pomeriggio, sono tornate più numerose di prima.

Poi mia moglie si è ricordata che sua madre in casi del genere usava il borotalco. Ma in casa non ce n’era. Stavo per andarlo a comprare quando mi sono ricordato che da qualche parte in cantina ne avevo visto una confezione. Dopo aver rovistato per qualche minuto tra bottiglie e cianfrusaglie di vario genere ho trovato un sacchetto verde  ancora sigillato risalente a più di vent’anni fa.

C’era ancora il prezzo:1750 lire. Mi sono precipitato in cucina, ho tolto il bicarbonato e l’ho sostituito col borotalco. Dopo mezz’ora le formiche si sono ritirate. Temevo si trattasse di una ritirata strategica, invece il giorno dopo si sono presentate solo le avanguardie che, dopo aver fatto un giro fino alla barriera di borotalco, sono andate via. Da tre giorni fanno così.

Il borotalco d’epoca forse ha fatto il miracolo.  Ma le formiche, probabilmente, non hanno gradito. Una di loro, che mi era arrivata su una mano, mi ha punto mentre cercavo di riportatala sul balcone da dove era venuta:

Forse è vero che anche le formiche nel loro piccolo s’incazzano. Cosa che facciamo anche noi, ma, invece di pungere, ci lamentiamo e poi votiamo per la Meloni.

2 pensieri su “Borotalco”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...