Instagrammato

Un ragazzo di Forlì un ventenne pregiudicato, durante un soggiorno ad Assisi aveva rapinato un signore anziano.

Minacciandolo con un coltello lo aveva costretto a consegnargli il portafogli, il cellulare e le chiavi della sua auto. Un colpo piuttosto facile ed apparentemente privo di rischi.

Poco dopo, però, il rapinatore ha commesso un errore  fatale.

Infatti non ha resistito alla tentazione di postare un video su Instagram dove compariva a bordo dell’auto rubata con in bella mostra ii soldi ed il cellulare della sua vittima.

Aveva avuto l’accortezza di non farsi vedere in faccia, ma non si era accorto di apparire nello specchietto retrovisore.

I carabinieri, che probabilmente erano già sulle sue tracce, tramite un account fantasma, sono risaliti al suo profilo e, dopo aver visionato e scaricato il video, lo hanno individuato e arrestato.

Come dire: chi di social colpisce….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...